STEFANO MASTROCINQUE

DAL 24 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE 2016

“MOSTRA PERSONALE”

“LA VERSATILITA’ DELL’ IMMAGINE DIVENTA LUCE E ANIMA”

MOSTRA, CATALOGO E PRESENTAZIONE CRITICA A CURA DI MONIA MALINPENSA

 

“LA VERSATILITA’ DELL’ IMMAGINE DIVENTA LUCE E ANIMA”

Nelle opere di Stefano Mastrocinque viene fuori un’emozione del tutto interiore che via via si distende autonomamente riuscendo a comunicarci una compositiva dal ritmo incisivo e da una vocazione creativa carica di un’esplorazione consapevole. Coerente a questa ispirazione, e sempre attraverso una ricerca costante, egli esprime uno stile pittorico personale di vero sentimento che ravviva ogni sua opera. Mastrocinque trova nella sua arte la capacità di rinnovarsi di continuo, egli, attento alla realizzazione, lavora in un modo sensibile animato dalla volontà di creazione e da uno schema formale singolare, suscitando il piacere in chi osserva le sue opere. L’unione tra forma e colore domina con profonda partecipazione e capacità nella resa stilistica per un fare artistico sicuro. L’intensità visiva, la ricchezza della materia ed il tessuto prospettico, segnano un disegno preciso fortemente espresso. I colori vivaci, l’originalità del segno e la creazione delle forme caratterizzano e vitalizzano l’opera di Mastrocinque di una libera fantasia e di una grande simbologia. L’artista rivela nel dinamismo cromatico una luce prorompente densa di effetti chiaroscurale e vitalità profonda. E’ una pittura di rigorosa impostazione e senso costruttivo che si affina sempre di più in una crescente ricerca. In uno schema rigoroso, dove la spazialità del disegno e quella del colore attraversano immagini elaborate con impegno, il dipinto raggiunge risultati significativi in un’orchestrazione di segni ed emozioni dalla personale realizzazione. Mastrocinque interpreta una pittura altamente decorativa e scenografica in cui egli recupera ricordi, fantasie e sogni con un originale criterio di spazi e segno incisivo. La geometrizzazione delle forme, responsabilmente dipinte, si muove nell’opera in un dialogo interiore valido e duraturo nel tempo. L’espressione sincera dell’animo dell’artista fuoriesce in tutta la sua forza e bellezza per regalarci un ciclo di opere di preziosa atmosfera emozionale coinvolgente. Segno e colore sono perfettamente compenetrati tra loro e supportati da un solido impianto disegnativo e da un equilibrio strutturale che disciplina i volumi. La gamma cromatica, l’interpretativa dei giochi formali ed il variare dei simboli completano l’opera di una conoscenza tecnica, estetica e contenutistica di importante significativa. La versatilità dell’immagine è per l’artista Stefano Mastrocinque evidente; egli, con sapiente calibratura e con entusiasmo, ricrea una pittura suggestiva e studiata che si qualifica validamente e che diventa luce e anima.

Monia Malinpensa

Share on FacebookShare on Google+Email this to someone