ART INNSBRUCK 22° EDIZIONE

DAL 25 AL 28 GENNAIO 2018

 SAREMO PRESENTI ALLO STAND A-10 CON LE OPERE DI ARTISTI CONTEMPORANEI

VERNISSAGE SU INVITO IL 24 GENNAIO 2018 ORE 19,30

GIOVEDI 25 GENNAIO  DALLE ORE 11.00 ALLE 19.00

VENERDI 26 GENNAIO DALLE 0RE 11.00 ALLE 19.00

SABATO 27 GENNAIO DALLE ORE 11.00 ALLE 19.00

DOMENICA 28 GENNAIO  DALLE ORE 11.00 ALLE 17,00

  • SIMONE BOCCARDO -
    SIMONE BOCCARDO - "BORGO - Olio su tela - 50x70 - 2016" La tessitura cromatica ben evidenziata con colori caldi e la gestualità del tratto incisivo sviluppano il mondo pittorico dell’artista Simone Boccardo. Le visioni paesaggistiche dei suoi borghi, ricche di sentimento e di poesia, rivelano ricordi e memorie e una naturale capacità espessiva sempre carica di personale tecnica dell’olio su tela. Le sue opere sono intime pulsazioni di cuore e stati d’animo e soprattutto di umanità.
  • ROSSANA CHIAPPORI -
    ROSSANA CHIAPPORI - "PAZZA NATURA - Tecnica mista su tela - 110x80 - 2017" In un contesto ricco di vitale dinamismo e di colori caldi emergono incisivi effetti estetici e varianti di forme originali, caratterizzati da un segno deciso e da una narrativa scenografica di alta qualità. Con un senso evidente del lavoro materico e gestuale, che si distingue e che si impone mirabilmente nel dipinto, esplodono costantemente ritmi e dissolvenze, animati di magistrale sintesi e di uno stimolo creativo.
  • ANTONIA LEONARDI -
    ANTONIA LEONARDI - " AVVENUTO SCONTRO - Olio e acrilico su tela - 100x150" Un rinnovato spirito creativo vive di particolare interesse nell’iter dell’artista Antonia Leonardi che si contraddistingue per unicità compositiva e stile pittorico. La fluidezza del colore, la vitalità interpretativa e l’immaginazione simbolica rendono ogni sua opera intrisa di rigore descrittivo e di resa formale. L’impianto scenografico del colore è di notevole ed originale elaborazione tanto da evocare un inconfondibile linguaggio pittorico.
  • CARLA ALBERTELLA -
    CARLA ALBERTELLA - "IL SIGNOR BONAVENTURA 1 - Acrilico su tela - 100x80 - 2016" Con un senso di equilibrio notevole tra forma, colore e spazio e con un tratto ben armoniosamente definito, l’artista Carla Albertella rende dinamica l’opera creando una forma espressiva ricca di rinnovati aspetti figurali. Attraverso un linguaggio artistico, all’insegna del cromatismo e di una capacità di inventiva evidente ella regola uno schema strutturale in maniera essenziale ricco di stile, sintesi e di sensibilità.
  • CHIARA CASARINI -
    CHIARA CASARINI - " ABOVE THE SURFACE - Tempera acrilica,gesso e collage su tela - 85x65 - 2016" Tra realtà e fantasia vivono le opere dell’artista Chiara Casarini; esse, dense di atmosfere e significati, trasmettono sensazioni altamente suggestive. In una veste surreale s’intessono di una serie di immagini dalle intense vibrazioni di assoluta pregnanza simbolica. L’aspetto scenografico della tecnica a tempera acrilica, il gesso e il collage su tela vivono di una rappresentazione originale contrassegnata da rilievi emozionali.
  • DANIELA ROSSO–PRIN -
    DANIELA ROSSO–PRIN - " ATTIMO IN BLUES - Olio su tavola - 50x40 - 2014" Attenta osservatrice l’artista Daniela Rosso Prin interpreta la figura umana con una carica emozionale intensa e con vivo temperamento tanto da mettere in evidenza una vibrante e personale contemplativa. Ella trasformai suoi dipinti in una felice sintesi figurativa dove l’elemento chiaroscurale e i rapporti tonali ci regalano esaltanti effetti di luce, movimento e poesia. L Prin ama comunicare attraverso la sua pittura stati d’animo.
  • GIAN DOMENICO NEGRONI -
    GIAN DOMENICO NEGRONI - "UNTITLED #09 - acrilico, acquerello e matita su carta cotone fabriano 100/100 - 56x75 - 2016" L’atto creativo, gestuale e formale dell’artista Gian Domenico Negroni, racconta una pittura di qualità tecnica – cromatica in continua mutazione. La materia ad acrilico e gesso su multistrato dà spessore alla superficie regalando all’opera una spazialità di particolare suggestione. La sua linea pittorica rappresenta un linguaggio personale che si avvale di colori forti e di un segno incisivo intriso di contenuti simbolici ed emozionali.
  • GIANCARLO FABBI -
    GIANCARLO FABBI - "BOSCO - Spaces and Lights - Stampa analogica - Diamantino Quintas Labo Paris - 40x30 - 2016" L’artista Giancarlo Fabbi, con grande perizia tecnica della stampa analogica da negativo, testimonia un percorso ricco di preparazione ed analisi di studio. Egli, attraverso la perfezione dei suoi scatti fotografici, coglie il significato più profondo di una natura affascinante. La sua è una valorosa ed efficace intonazione chiaroscurale dai contenuti tecnici rilevanti. Sono momenti magici, irripetibili vibranti di un’evidente sensibilità e di una comunicazione personale.
  • GIUSEPPE AMOROSO DE RESPINIS -
    GIUSEPPE AMOROSO DE RESPINIS - "INTRECCIO DI EMOZIONI - Acrilico su tela - 50x60 - 2016" C’è un senso di affascinante mutamento nell’immagine interpretativa pittorica dell’artista Giuseppe Amoroso De Respinis, egli riesce a trasportarci in un mondo totalmente suo personale in cui il soggetto, particolarmente suggestivo, evidenzia un ragionato e unico espressionismo. Nella sua realizzazione pittorica, sia i valori contenutistici che quelli simbolici, sono di notevole resa tecnico- formale.
  • SARA PEZZONI -
    SARA PEZZONI - "I COLORI DELL'ALLEGRIA" - Tecnica mista, Acrilici e glitter su tela - 100x100 - 2017" E’ una ricerca, quella dell’artista Sara Pezzoni, di notevole qualità sia per la penetrazione psicologica dei suoi personaggi che per l’impianto compositivo di originale caratterizzazione. I soggetti femminili svelano un’indipendenza pittorica ed uno studio preparatorio intenso ed attento dal quale emerge una grande determinazione. Il cromatismo vivace, il tratto deciso e vigoroso e la forza creativa conferiscono una decorazione piena di vita.
  • BIANCA SALLUSTIO -
    BIANCA SALLUSTIO - "IL BALLERINO RUSSO - Olio su tela - 70x70 - 2016" Una nuova interpretazione invade lo spazio pittorico; è una storia che induce lo spettatore alla meditazione e ad uno stato di entusiasmo continuo. Il sentimento fa irradiare, come una luce interiore, le lucertoline: è questa la testimonianza che l’artista Bianca Sallustio fa con le sue opere autentiche ed altamente scenografiche. La stesura del colorismo brillante e lo sfondo chiaroscurale originale identificano il segno con la luce.
  • MARCO PALMA -
    MARCO PALMA - "ISOLE DEL DESIDERIO - tecnica mista su tela – 20x30 - 2017" Un’esplosione vitale della materia entra in profondo contatto con la tecnica del collage e mista su tela in cui l’artista Marco Palma esprime una propria identità pittorica ricca di intensa elaborazione ed interpretazione. Egli, avvalendosi di materiali industriali per realizzare le sue opere, li trasforma dando a loro una nuova vita e una nuova immagine, tanto da farli vibrare di una realtà varia di colore, forma e contenuto.
  • MAURIZIO SALETTI-MAUS -
    MAURIZIO SALETTI-MAUS - "CONCEZIONE VOLUMETRICA 5 - acrilici su tavola - 85x73 - 2017" E’ un percorso, quello dell’artista Maurizio Saletti, in arte MAUS, che nasce da una sintesi essenziale del disegno e da un’attenta resa strutturale in cui il dinamismo del tratto si rivela energia compositiva ed ampia libertà di ideazione. L’armonia, la luce e la prospettiva coesistono, all’interno del dipinto, in perfetta simbiosi e sviluppano una pittura assolutamente personale di notevole processo creativo.
  • NOVAC CODRUTA -
    NOVAC CODRUTA - "IN FONDO AL BOSCO - Tecnica mista su carta - 24,5x34,5" L’artista Novac Codruta predilige, per dipingere i suoi lavori su carta, i soggetti paesaggistici e a tema naturalistico che alimentano un continuo dialogare pittorico ricco di armonici accenti cromatici. Le immagini si modulano di una intensa orchestrazione chiaroscurale in cui si connota una espressività vibrante di emozioni. Le sue composizioni, tratte da valori autentici, sono dense di significato e di forza interpretativa.
  • VINCENZO LAGALLA -
    VINCENZO LAGALLA - "PARTO SW-5 - Diapositive a colore - 70x100 - 1986" Le opere dell’artista Vincenzo Lagalla della serie “Sandwich ”,caratterizzate da immagini sovrapposte, sono il risultato di una profonda analisi ricca di fantasia e di coinvolgente dialettica. Esse, scandendo il tempo, ci accompagnano in un universo infinito dove l’uomo e la natura vivono in perfetta simbiosi. La riflessione strutturale, la complessa elaborazione e l’originale processo creativo simboleggiano appieno il suo percorso fotografico.
  • DOMENICO TANGARO -
    DOMENICO TANGARO - "EPIDAURO, IL TEATRO: VISTA DALL'ULTIMA SEDUTA. - Tecnica: inchiostro di china su carta - 20x15 - 2001" Attraverso i puri valori del disegno grafico- pittorico l’artista Domenico Tangaro rivela, in tutta la sua esperienza; la ricerca e lo studio dell’architettura dei luoghi del mediterraneo, per dare forma ed espressione a tale cultura con il sui discorso narrante di profondo studio e di viva analisi. Il complesso archeologico dell’antica città Greca di Epidauro, con il suo teatro e il tempio di Asclepios, si sviluppa nell’opera in una linea di ricerca notevole.
  • PIERLUIGI COTTARELLI -
    PIERLUIGI COTTARELLI - "SPOLETO 2016-IL CICLOPE - Incisione su negativo polaroid 665 mediante stesura a mano dello sviluppo gelatinoso - 56.5x49.5x2 cm di spessore Vetro anti riflesso al 75%" L’attività dell’artista Pierluigi Cottarelli offre un’interpretazione personale della tecnica a incisione su negativo polaroid 665 che, mediante una stesura a mano dello sviluppo gelatinoso, evidenzia uno studio profondo ed una individualità di espressione di rilievo . Egli, in un’armonica sintesi di forme e di contenuti, realizza una creatività dinamica in cui sono sintetizzate con incisività una moltitudine di sensazioni e significati.
  • STEFANO PIGNATO -
    STEFANO PIGNATO - "LA CADUTA DEI SOLI - Acrilico su tela - 100x70 - 2017" Nelle opere dell’artista Stefano Pignato appare una visione cromatica ricca di intensa azione, di chiara identità e di evidente stile; ed è in questa panoramica che egli concretizza simboli geometrici e volumi, espressi con un rinnovato linguaggio, in un rapporto di progettazione e di qualità significativo. I colori, che vanno dal giallo al blu al rosso, ci seducono e creano all’opera un ritmo ed un equilibrio unico.
  • ALESSANDRA TRISCHITTA - MADAMA BUTTERFLY - Fotografia/Arte Digitale (Stampa giclée su tela in Edizione Limitata numerata e firmata dall’Autrice) -  2014 - 80x80
    ALESSANDRA TRISCHITTA - MADAMA BUTTERFLY - Fotografia/Arte Digitale (Stampa giclée su tela in Edizione Limitata numerata e firmata dall’Autrice) - 2014 - 80x80" Artista poliedrica Alessandra Trischitta rivela una realtà vibrante dove la fotografia, la tecnologia e la grafica convivono mirabilmente nell’opera con intenso studio e viva emozione. E’ una digital art pervasa da immagini reali e surreali che rispecchiano un percorso di notevole ispirazione e osservazione in cui l’elemento naturalistico, fortemente sentito, si esprime in concrete e fascinose fantasie intrise di composizione e di contenuto tecnico.
  • WALTER MARIN -
    WALTER MARIN - "LE TRE GRAZIE - Olio su tela - 90x90 - 2014" Pittura impregnata di realismo quella dell’artista Walter Marin dove la tecnica ad olio su tela da lui magistralmente usata, mostra limpidezza di impianto tonale ed effetti di abilità descrittiva. La perfetta calibratezza della luce, l’attenta espressività dei volti e il rigoroso effetto dei chiaroscuri regala all’opera una meravigliosa poesia e valore artistico. Le sue figure sono valorizzate da un rapporto di sentimento e da un senso intimo del ricordo e del vissuto.
  • MAURO DRUDI -
    MAURO DRUDI - "ARHONDA - acrilico su tela - 60x70 - 2017" Le opere dell’artista Mauro Drudi, dal suggestivo tema floreale, si vestono di un racconto preciso ed espressivo costantemente intriso di personalità ed intonazione modernista. Egli ha bisogno di raccontare al fruitore una natura che esprime freschezza per l’aspetto dinamico ed estroso. Il temperamento evidente si proietta in una dimensione originale che mostra comunicativa, padronanza di tecnica e personalità interpretativa.
  • GINO FONTANESI -
    GINO FONTANESI - "RIFLESSI - Acrilico su Tela - 60x50 - 2017" Il tratto dinamico mai statico, che vive nell’opera dell’artista Gino Fontanesi con un’azione incisiva del colore, esplode nell’infinito con magistrali effetti di linee verticali ed orizzontali. Il gioco della luce e del movimento attraversano un’astrazione di intensa comunicazione sorretta da fervida fantasia compositiva. Materia e segno trovano una dimensione spaziale di ampio respiro e formano emozioni cromatiche di notevole vitalità.
  • PIERO LOMBARDI -
    PIERO LOMBARDI - "CROMATISMI SU GIALLO CROMO - colori ad acqua e pasta su cartone - 20x30 - 2017" Quella dell’artista Piero Lombardi è una pittura fortemente cromatica dovuta ad una continua e forte carica emozionale dove, attraverso il suo colore acceso, egli esprime il pulsare della creatività. La tecnica dei colori ad acqua e pasta su cartone, che danno magistrale spessore all’opera, trasmette al fruitore una capacità di evidente esecuzione. La materia crea effetti dinamici e dirompenti contrasti per una ricerca intimista dal timbro riconoscibile.
  • JOHANN STOCKNER -
    JOHANN STOCKNER - "Tecnica mista su compensato, sabbia naturale non trattata, marmo, colori acrilici - 50x70 - 2002" La ricerca tecnico- formale è per l’artista Johann Stockner, di fondamentale importanza nel suo iter, le sue opere, dinamiche e di evidente progettualità segnano, in piena libertà d’inventiva, una forza compositiva attenta e moderna. La tecnica personalissima da lui usata , servendosi di materiali diversi quali polvere di alabastro, marmo, sassolini e sabbia naturale, crea una stesura originale che gli permette di ottenere successi evidenti.
  • ALDO RIGHETTI -
    ALDO RIGHETTI - "TRILOGIA DEL SILENZIO - Tecnica mista con inserti materici su legno - 76,5x85x10 - 2017 L’evolversi significativo della produzione di Aldo Righetti dimostra una sua contemporaneità evidente dove egli esprime, con incessante creatività e sperimentazione, i suoi stati emozionali. Il colore pacato, il lirismo del soggetto e la materia che prende vita si alimentano di una ricca sensibilità fatta di profonde riflessioni sull’esistenza umana. E’ una visione impregnata di estro, estetica e contenuto morale- sociale.
  • GIACOMO DE TROIA -
    GIACOMO DE TROIA - "SERVILISMO - Acrilico su tela - 65x85" L’artista Giacomo de Troia, capace di creare con una rinnovata interpretazione la figura umana, realizza opere dal sapore fiabesco senza mai tralasciare l’intenso aspetto contenutistico. Il suo affascinante “ Teatro della vita”, ricco di sintesi, di valori umani e di sentimento ci regala effetti unici e preziosi. Egli, utilizzando l’acrilico su tela, con magistrale stesura della materia, si conferma per la sua personalità artistica.
  • LORETTA BRUNA PAVANI–LOLLJ -
    LORETTA BRUNA PAVANI–LOLLJ - "L'ANIMA DI UN BAMBINO - Supporto in poliuretano compresso,Tecnica: Lastra unica di rame poliuretano acrilico - 65x35 - 2015" La molteplicità di materiali vari e la duttilità del poliuretano espanso, uniti all’intervento dell’acrilico, vengono mirabilmente lavorati dall’artista Loretta Bruna Pavani Lollj con un preciso studio di elaborazione e di impianto simbolico. L’elemento compositivo, il ritmo brillante del colore caldo e le tensioni emozionali assumono all’interno dell’opera significati notevoli per la tecnica e costantemente impregnati di contenuto.
  • VALENTINA MIANI -
    VALENTINA MIANI - "ENERGIA - Olio su tela di lino,tecnica a spatola - 86x135 - 2014" La pittura di Valentina Miani si esprime con una elaborata lavorazione molto materica; l’olio su tela di lino a spatola, denso di cromatismo e ampia resa strutturale, si pone con una contemporaneità evidente carica di vitalità. Ella, in maniera del tutto personale, rende ogni soggetto intriso di magia cromatica e di una visione compositiva intensa per luminosità che dà spazio ad un’espressione armonica e ricca di temperamento.
  • MARIA PIA CULICCHIA -
    MARIA PIA CULICCHIA - "BLU MEDITERRANEO - Tecnica mista su tela - 2017" E’ una realtà pittorica, quella dell’artista Maria Pia Culicchia, di notevole capacità espressiva che sconfina nel sogno all’insegna di un’immaginazione ricca di spirito d’osservazione e di sensibilità del suo animo. La tecnica mista su tela, pienamente descritta, dialoga con la materia in un processo creativo unico in cui si fondono significati intensi fortemente interiorizzati che stimolano di continuo l’interesse dell’osservatore.

LA GALLERIA D’ ARTE MALINPENSA BY LA TELACCIA SARA’ PRESENTE AD ART INNSBRUCK 2018

CON VALIDI ARTISTI SELEZIONATI NEL PANORAMA DELL’ ARTE INTERNAZIONALE CONTEMPORANEA.

UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE PER TUTTI COLORO CHE AMANO L’ ARTE ED IL COLLEZIONISMO.

VERNISSAGE IL 24 GENNAIO 2018  ( SU INVITO )

GLI ARTISTI , PRESENTATI DALLA GALLERIA D’ ARTE MALINPENSA BY LA TELACCIA

ALL’EXPO ARTE DI INNSBRUCK 2018 DAL 25 AL 28 GENNAIO 2018,

ESPORRANNO LE LORO PRESTIGIOSE OPERE CON SENSIBILITA’ D’ ANIMO,

VALIDITA’ TECNICA ED INTENSA FORZA ESPRESSIVA PER TRASMETTERE AL FRUITORE

CONTINUE E TRAVOLGENTI EMOZIONI.

ARTISTI PARTECIPANTI CON LA GALLERIA D’ARTE MALINPENSA BY LA TELACCIA

ALL’EXPO ARTE INTERNAZIONALE DI INNSBRUCK 2018

ALLO STAND A-10 DAL 25 AL 28 GENNAIO 2018

CARLA ALBERTELLA

“IL SIGNOR BONAVENTURA 1 – Acrilico su tela – 100×80 – 2016″

Con un senso di equilibrio notevole tra forma, colore e spazio e con un tratto ben armoniosamente definito, l’artista Carla Albertella rende dinamica l’opera creando una forma espressiva ricca di rinnovati aspetti figurali. Attraverso un linguaggio artistico, all’insegna del cromatismo e di una capacità di inventiva evidente ella regola uno schema strutturale in maniera essenziale ricco di stile, sintesi e di sensibilità.

GIUSEPPE AMOROSO DE RESPINIS

“INTRECCIO DI EMOZIONI – Acrilico su tela – 50×60 – 2016″

C’è un senso di affascinante mutamento nell’immagine interpretativa pittorica dell’artista Giuseppe Amoroso De Respinis, egli riesce a trasportarci in un mondo totalmente suo personale in cui il soggetto, particolarmente suggestivo, evidenzia un ragionato e unico espressionismo. Nella sua realizzazione pittorica, sia i valori contenutistici che quelli simbolici, sono di notevole resa tecnico- formale.

GISBERTO BIOLCHINI- GISKA

"INTROSPETTIVA n° 5 - Acrilico,smalto e spatola - 70x100 - 2017"

“INTROSPETTIVA n° 5 – Acrilico,smalto e spatola – 70×100 – 2017″

La vibrazione materica dell’acrilico e smalto a spatola dell’artista Giska evidenzia un percorso di vive emozioni e di espressiva dinamica spaziale, che si concretizza nell’opera con una libertà di immagine assolutamente unica. Il movimento del tratto, la stesura della materia e la visione del colore evidenziano un’atmosfera di ariosità e di morbidezza del segno che rendono l’opera vivace di ritmi, forme e cromie.

SIMONE BOCCARDO

“BORGO – Olio su tela – 50×70 – 2016″

La tessitura cromatica ben evidenziata con colori caldi e la gestualità del tratto incisivo sviluppano il mondo pittorico dell’artista Simone Boccardo. Le visioni paesaggistiche dei suoi borghi, ricche di sentimento e di poesia, rivelano ricordi e memorie e una naturale capacità espessiva sempre carica di personale tecnica dell’olio su tela. Le sue opere sono intime pulsazioni di cuore e stati d’animo e soprattutto di umanità.

CHIARA CASARINI

” ABOVE THE SURFACE – Tempera acrilica,gesso e collage su tela – 85×65 – 2016″

Tra realtà e fantasia vivono le opere dell’artista Chiara Casarini; esse, dense di atmosfere e significati, trasmettono sensazioni altamente suggestive. In una veste surreale s’intessono di una serie di immagini dalle intense vibrazioni di assoluta pregnanza simbolica. L’aspetto scenografico della tecnica a tempera acrilica, il gesso e il collage su tela vivono di una rappresentazione originale contrassegnata da rilievi emozionali.

ROSSANA CHIAPPORI

“PAZZA NATURA – Tecnica mista su tela – 110×80 – 2017″

In un contesto ricco di vitale dinamismo e di colori caldi emergono incisivi effetti estetici e varianti di forme originali, caratterizzati da un segno deciso e da una narrativa scenografica di alta qualità. Con un senso evidente del lavoro materico e gestuale, che si distingue e che si impone mirabilmente nel dipinto, esplodono costantemente ritmi e dissolvenze, animati di magistrale sintesi e di uno stimolo creativo.

NOVAC CODRUTA

“IN FONDO AL BOSCO – Tecnica mista su carta – 24,5×34,5″

L’artista Novac Codruta predilige, per dipingere i suoi lavori su carta, i soggetti paesaggistici e a tema naturalistico che alimentano un continuo dialogare pittorico ricco di armonici accenti cromatici. Le immagini si modulano di una intensa orchestrazione chiaroscurale in cui si connota una espressività vibrante di emozioni. Le sue composizioni, tratte da valori autentici, sono dense di significato e di forza interpretativa.

PIERLUIGI COTTARELLI

 

“SPOLETO 2016-IL CICLOPE – Incisione su negativo polaroid 665 mediante stesura a mano dello sviluppo gelatinoso – 56.5×49.5×2 cm di spessore Vetro anti riflesso al 75%”

L’attività dell’artista Pierluigi Cottarelli offre un’interpretazione personale della tecnica a incisione su negativo polaroid 665 che, mediante una stesura a mano dello sviluppo gelatinoso, evidenzia uno studio profondo ed una individualità di espressione di rilievo . Egli, in un’armonica sintesi di forme e di contenuti, realizza una creatività dinamica in cui sono sintetizzate con incisività una moltitudine di sensazioni e significati.

MARIA PIA CULICCHIA

“BLU MEDITERRANEO – Tecnica mista su tela – 2017″

E’ una realtà pittorica, quella dell’artista Maria Pia Culicchia, di notevole capacità espressiva che sconfina nel sogno all’insegna di un’immaginazione ricca di spirito d’osservazione e di sensibilità del suo animo. La tecnica mista su tela, pienamente descritta, dialoga con la materia in un processo creativo unico in cui si fondono significati intensi fortemente interiorizzati che stimolano di continuo l’interesse dell’osservatore.

MAURO DRUDI

“ARHONDA – acrilico su tela – 60×70 – 2017″

Le opere dell’artista Mauro Drudi, dal suggestivo tema floreale, si vestono di un racconto preciso ed espressivo costantemente intriso di personalità ed intonazione modernista. Egli ha bisogno di raccontare al fruitore una natura che esprime freschezza per l’aspetto dinamico ed estroso. Il temperamento evidente si proietta in una dimensione originale che mostra comunicativa, padronanza di tecnica e personalità interpretativa.

GIACOMO DE TROIA

“SERVILISMO – Acrilico su tela – 65×85″

L’artista Giacomo de Troia, capace di creare con una rinnovata interpretazione la figura umana, realizza opere dal sapore fiabesco senza mai tralasciare l’intenso aspetto contenutistico. Il suo affascinante “ Teatro della vita”, ricco di sintesi, di valori umani e di sentimento ci regala effetti unici e preziosi. Egli, utilizzando l’acrilico su tela, con magistrale stesura della materia, si conferma per la sua personalità artistica.

GIANCARLO FABBI

“BOSCO – Spaces and Lights – Stampa analogica – Diamantino Quintas Labo Paris – 40×30 – 2016″

L’artista Giancarlo Fabbi, con grande perizia tecnica della stampa analogica da negativo, testimonia un percorso ricco di preparazione ed analisi di studio. Egli, attraverso la perfezione dei suoi scatti fotografici, coglie il significato più profondo di una natura affascinante. La sua è una valorosa ed efficace intonazione chiaroscurale dai contenuti tecnici rilevanti. Sono momenti magici, irripetibili vibranti di un’evidente sensibilità e di una comunicazione personale.

GINO FONTANESI

“RIFLESSI – Acrilico su Tela – 60×50 – 2017″

Il tratto dinamico mai statico, che vive nell’opera dell’artista Gino Fontanesi con un’azione incisiva del colore, esplode nell’infinito con magistrali effetti di linee verticali ed orizzontali. Il gioco della luce e del movimento attraversano un’astrazione di intensa comunicazione sorretta da fervida fantasia compositiva. Materia e segno trovano una dimensione spaziale di ampio respiro e formano emozioni cromatiche di notevole vitalità.

VINCENZO LAGALLA

“PARTO SW-5 – Diapositive a colore – 70×100 – 1986″

Le opere dell’artista Vincenzo Lagalla della serie “Sandwich ”,caratterizzate da immagini sovrapposte, sono il risultato di una profonda analisi ricca di fantasia e di coinvolgente dialettica. Esse, scandendo il tempo, ci accompagnano in un universo infinito dove l’uomo e la natura vivono in perfetta simbiosi. La riflessione strutturale, la complessa elaborazione e l’originale processo creativo simboleggiano appieno il suo percorso fotografico.

ANTONIA LEONARDI

” AVVENUTO SCONTRO – Olio e acrilico su tela – 100×150″

Un rinnovato spirito creativo vive di particolare interesse nell’iter dell’artista Antonia Leonardi che si contraddistingue per unicità compositiva e stile pittorico. La fluidezza del colore, la vitalità interpretativa e l’immaginazione simbolica rendono ogni sua opera intrisa di rigore descrittivo e di resa formale. L’impianto scenografico del colore è di notevole ed originale elaborazione tanto da evocare un inconfondibile linguaggio pittorico.

PIERO LOMBARDI

“CROMATISMI SU GIALLO CROMO – colori ad acqua e pasta su cartone – 20×30 – 2017″

Quella dell’artista Piero Lombardi è una pittura fortemente cromatica dovuta ad una continua e forte carica emozionale dove, attraverso il suo colore acceso, egli esprime il pulsare della creatività. La tecnica dei colori ad acqua e pasta su cartone, che danno magistrale spessore all’opera, trasmette al fruitore una capacità di evidente esecuzione. La materia crea effetti dinamici e dirompenti contrasti per una ricerca intimista dal timbro riconoscibile.

 WALTER MARIN

“LE TRE GRAZIE – Olio su tela – 90×90 – 2014″

Pittura impregnata di realismo quella dell’artista Walter Marin dove la tecnica ad olio su tela da lui magistralmente usata, mostra limpidezza di impianto tonale ed effetti di abilità descrittiva. La perfetta calibratezza della luce, l’attenta espressività dei volti e il rigoroso effetto dei chiaroscuri regala all’opera una meravigliosa poesia e valore artistico. Le sue figure sono valorizzate da un rapporto di sentimento e da un senso intimo del ricordo e del vissuto.

VALENTINA MIANI

“ENERGIA – Olio su tela di lino,tecnica a spatola – 86×135 – 2014″

La pittura di Valentina Miani si esprime con una elaborata lavorazione molto materica; l’olio su tela di lino a spatola, denso di cromatismo e ampia resa strutturale, si pone con una contemporaneità evidente carica di vitalità. Ella, in maniera del tutto personale, rende ogni soggetto intriso di magia cromatica e di una visione compositiva intensa per luminosità che dà spazio ad un’espressione armonica e ricca di temperamento.

GIAN DOMENICO NEGRONI

“UNTITLED #09 – acrilico, acquerello e matita su carta cotone fabriano 100/100 – 56×75 – 2016″

L’atto creativo, gestuale e formale dell’artista Gian Domenico Negroni, racconta una pittura di qualità tecnica – cromatica in continua mutazione. La materia ad acrilico e gesso su multistrato dà spessore alla superficie regalando all’opera una spazialità di particolare suggestione. La sua linea pittorica rappresenta un linguaggio personale che si avvale di colori forti e di un segno incisivo intriso di contenuti simbolici ed emozionali.

MARCO PALMA

“ISOLE DEL DESIDERIO – tecnica mista su tela – 20×30 – 2017″

Un’esplosione vitale della materia entra in profondo contatto con la tecnica del collage e mista su tela in cui l’artista Marco Palma esprime una propria identità pittorica ricca di intensa elaborazione ed interpretazione. Egli, avvalendosi di materiali industriali per realizzare le sue opere, li trasforma dando a loro una nuova vita e una nuova immagine, tanto da farli vibrare di una realtà varia di colore, forma e contenuto.

LORETTA BRUNA PAVANI – LOLLJ

“L’ANIMA DI UN BAMBINO – Supporto in poliuretano compresso,Tecnica: Lastra unica di rame poliuretano acrilico – 65×35 – 2015″

La molteplicità di materiali vari e la duttilità del poliuretano espanso, uniti all’intervento dell’acrilico, vengono mirabilmente lavorati dall’artista Loretta Bruna Pavani Lollj con un preciso studio di elaborazione e di impianto simbolico. L’elemento compositivo, il ritmo brillante del colore caldo e le tensioni emozionali assumono all’interno dell’opera significati notevoli per la tecnica e costantemente impregnati di contenuto.

SARA PEZZONI

“I COLORI DELL’ALLEGRIA” – Tecnica mista, Acrilici e glitter su tela – 100×100 – 2017″

E’ una ricerca, quella dell’artista Sara Pezzoni, di notevole qualità sia per la penetrazione psicologica dei suoi personaggi che per l’impianto compositivo di originale caratterizzazione. I soggetti femminili svelano un’indipendenza pittorica ed uno studio preparatorio intenso ed attento dal quale emerge una grande determinazione. Il cromatismo vivace, il tratto deciso e vigoroso e la forza creativa conferiscono una decorazione piena di vita.

STEFANO PIGNATO

“LA CADUTA DEI SOLI – Acrilico su tela – 100×70 – 2017″

Nelle opere dell’artista Stefano Pignato appare una visione cromatica ricca di intensa azione, di chiara identità e di evidente stile; ed è in questa panoramica che egli concretizza simboli geometrici e volumi, espressi con un rinnovato linguaggio, in un rapporto di progettazione e di qualità significativo. I colori, che vanno dal giallo al blu al rosso, ci seducono e creano all’opera un ritmo ed un equilibrio unico.

ALDO RIGHETTI

“TRILOGIA DEL SILENZIO – Tecnica mista con inserti materici su legno – 76,5x85x10 – 2017

L’evolversi significativo della produzione di Aldo Righetti dimostra una sua contemporaneità evidente dove egli esprime, con incessante creatività e sperimentazione, i suoi stati emozionali. Il colore pacato, il lirismo del soggetto e la materia che prende vita si alimentano di una ricca sensibilità fatta di profonde riflessioni sull’esistenza umana. E’ una visione impregnata di estro, estetica e contenuto morale- sociale.

DANIELA ROSSO – PRIN

” ATTIMO IN BLUES – Olio su tavola – 50×40 – 2014″

Attenta osservatrice l’artista Daniela Rosso Prin interpreta la figura umana con una carica emozionale intensa e con vivo temperamento tanto da mettere in evidenza una vibrante e personale contemplativa. Ella trasformai suoi dipinti in una felice sintesi figurativa dove l’elemento chiaroscurale e i rapporti tonali ci regalano esaltanti effetti di luce, movimento e poesia. L Prin ama comunicare attraverso la sua pittura stati d’animo.

MAURIZIO SALETTI – MAUS

“CONCEZIONE VOLUMETRICA 5 – acrilici su tavola – 85×73 – 2017″

E’ un percorso, quello dell’artista Maurizio Saletti, in arte MAUS, che nasce da una sintesi essenziale del disegno e da un’attenta resa strutturale in cui il dinamismo del tratto si rivela energia compositiva ed ampia libertà di ideazione. L’armonia, la luce e la prospettiva coesistono, all’interno del dipinto, in perfetta simbiosi e sviluppano una pittura assolutamente personale di notevole processo creativo.

BIANCA SALLUSTIO

“IL BALLERINO RUSSO – Olio su tela – 70×70 – 2016″

Una nuova interpretazione invade lo spazio pittorico; è una storia che induce lo spettatore alla meditazione e ad uno stato di entusiasmo continuo. Il sentimento fa irradiare, come una luce interiore, le lucertoline: è questa la testimonianza che l’artista Bianca Sallustio fa con le sue opere autentiche ed altamente scenografiche. La stesura del colorismo brillante e lo sfondo chiaroscurale originale identificano il segno con la luce.

JOHANN STOCKNER

“Tecnica mista su compensato, sabbia naturale non trattata, marmo, colori acrilici –
50×70 – 2002″

La ricerca tecnico- formale è per l’artista Johann Stockner, di fondamentale importanza nel suo iter, le sue opere, dinamiche e di evidente progettualità segnano, in piena libertà d’inventiva, una forza compositiva attenta e moderna. La tecnica personalissima da lui usata , servendosi di materiali diversi quali polvere di alabastro, marmo, sassolini e sabbia naturale, crea una stesura originale che gli permette di ottenere successi evidenti.

DOMENICO TANGARO

“EPIDAURO, IL TEATRO: VISTA DALL’ULTIMA SEDUTA. – Tecnica: inchiostro di china su carta – 20×15 – 2001″

Attraverso i puri valori del disegno grafico- pittorico l’artista Domenico Tangaro rivela, in tutta la sua esperienza; la ricerca e lo studio dell’architettura dei luoghi del mediterraneo, per dare forma ed espressione a tale cultura con il sui discorso narrante di profondo studio e di viva analisi. Il complesso archeologico dell’antica città Greca di Epidauro, con il suo teatro e il tempio di Asclepios, si sviluppa nell’opera in una linea di ricerca notevole.

ALESSANDRA TRISCHITTA

“MADAMA BUTTERFLY – Fotografia/Arte Digitale (Stampa giclée su tela in Edizione Limitata numerata e firmata dall’Autrice) – 2014 – 80×80″

Artista poliedrica Alessandra Trischitta rivela una realtà vibrante dove la fotografia, la tecnologia e la grafica convivono mirabilmente nell’opera con intenso studio e viva emozione. E’ una digital art pervasa da immagini reali e surreali che rispecchiano un percorso di notevole ispirazione e osservazione in cui l’elemento naturalistico, fortemente sentito, si esprime in concrete e fascinose fantasie intrise di composizione e di contenuto tecnico.

REFERENZE E QUOTAZIONI DELLE OPERE PRESSO LO STAND A-10 DELLA GALLERIA D’ARTE MALINPENSA BY LA TELACCIA

Share on FacebookShare on Google+Email this to someone